Comune di Montenero di Bisaccia

Firmata la convenzione con il Corpo Nazionale Guardie Ecologiche Ambientali per la vigilanza e la tutela del territorio

MONTENERO DI BISACCIA, 24 LUGLIO 2013 - E' stata siglata nella mattinata di oggi la convenzione tra il Comune di Montenero di Bisaccia e l'associazione di volontariato denominata Congeav Molise,  per lo svolgimento di attività di vigilanza e tutela del patrimonio ambientale comunale.
All'incontro tenutosi presso la sala Giunta del Municipio erano presenti, per il Comune, il sindaco Nicola Travaglini, l'assessore all'Ambiente Giuseppe Murazzo, il responsabile del settore Vigilanza Rossano Giannetti e il Segretario comunale Rosanna Panella, mentre per il Congeav sono intervenuti il presidente nazionale Giuseppe Colangelo, l'Ispettrice nazionale Caterina Niro e il responsabile di zona Antonio Sappracone.
L'iniziativa è stata intrapresa dall'Amministrazione comunale al fine di garantire la vigilanza all'interno dei confini del territorio, con particolare riguardo alle tematiche ambientali, ed ha per oggetto le seguenti attività:
- promuovere e diffondere l'informazione in materia ambientale e concorrere ai compiti di protezione dell'ambiente;
- accertare violazioni di disposizioni di legge, di regolamenti comunali ed ordinanze sindacali in materia di conferimento dei rifiuti e  corretto utilizzo dei servizi di nettezza urbana;
- collaborare con gli agenti di polizia municipale alla vigilanza in materia di inquinamento idrico, smaltimento dei rifiuti ed in special modo in relazione alle situazioni di abbandono incontrollato dei rifiuti, tutela del patrimonio naturale e paesistico, segnalando tempestivamente le infrazioni rilevate, precisando ove possibile, le generalità del trasgressore;
- effettuare nel periodo di riferimento un servizio di monitoraggio territoriale anche nei giorni festivi e a sorpresa secondo il programma che sarà definito a inizio attività con l'ufficio tecnico ed il responsabile del settore vigilanza;
- organizzare la vigilanza su tutto il territorio comunale in accordo con l'Amministrazione comunale e la polizia locale;
- segnalare tempestivamente (entro le 48 ore) alle autorità giudiziarie competenti eventuali violazioni di rilevanza penale accertate;
- inviare settimanalmente al Comune le relazioni di servizio per ogni uscita effettuata, nonché l'elenco delle segnalazioni e violazioni accertate.
 
Gli addetti che opereranno sul territorio comunale, a partire dalla prossima settimana, saranno muniti della divisa del corpo o comunque degli appositi contrassegni regionali.
 
"Il servizio - dichiara il sindaco Nicola Travaglini - mira soprattutto a ridurre drasticamente il fenomeno dell'abbandono indiscriminato dei rifiuti sul territorio cittadino, consentendo nel contempo un monitoraggio costante e frequente delle zone più a rischio di inquinamento ambientale, in giorni e orari sempre differenti.
Con questa ulteriore iniziativa l'Amministrazione comunale intende procedere, in maniera seria e concreta, nella direzione della salvaguardia e della tutela del territorio, nell'interesse di tutti i cittadini di Montenero".

 
 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito